igiene intima

Igiene intima naturale, dopo il parto – di Nadia Piroddi

Una corretta igiene intima è importante in qualsiasi momento della vita ma lo è ancora di più in una fase delicata come il dopo parto.  Le parti intime hanno subito un forte stress che impone massima delicatezza in qualsiasi gesto di cura e di trattamento.

La nostra amica ed ostetrica Nadia Piroddi ci lascia alcuni consigli per un’igiene intima efficace e sicura.

E’ importante lavare la zona intima con sostanze delicate, tanto meglio se sono di derivazione naturale, come:

  • infuso di salvia ( 15 gr in 1 litro di acqua bollente, lasciare in infusione per 5 minuti e lasciar raffreddare, filtrare e utilizzare per detergere la parte interessata) la salvia ha proprietà astringenti e antisettiche e rinfrescanti
  • decotto di calendula ( 100 GR di petali in 1 L d’acqua, sobbollire  x 30 minuti e lasciar raffreddare, filtrarlo e utilizzarlo per detergere la parte interessata )

Oppure, per chi ha poco tempo a disposizione:

  • tintura madre di alchemilla o calendula, comprate in farmacia (20 gtt in un litro d’acqua per detergere la parte, oppure 20 gtt in una tazza d’acqua previamente bollita e poi lasciata raffreddare per tamponare le lacerazioni perineali con una garza)

Altri consigli:

  • indossare solo assorbenti e mutande di cotone;
  • parola d’ordine: riposarsi! il riposo è il rimedio più efficace, soprattutto se si dorme in posizione distesa a letto;
  • rimanere il più possibile con le gambe chiuse ed evitare di sedersi a lungo sulla ferita;
  • guardare il prima possibile il proprio perineo allo specchio e appena i punti si staccano iniziare a massaggiarlo con olio di iperico;
  • eseguire al più presto gli esercizi del pavimento pelvico per migliorare il tono e la circolazione sanguigna.

Alla prossima!

I contenuti di Mamme di Bolzano e dintorni sono puramente a carattere informativo. Non sostituiscono in nessun modo il parere del medico.

Latest from Mamma

acchiappa angeli

ciondolo chiama angeli

Molte mamme in attesa indossano un ciondolo speciale. Vi siete mai chieste
0 0.00
Torna Su