dentista

Contributi cure e protesi dentali

Protesi mobili, protesi fisse, carie, cure canalari. I denti a volte causano dolore, oltre che fisico anche al portafoglio. Cerchiamo di capire insieme come si può fare per ricevere un rimborso per le varie spese.

Innanzitutto i requisiti:

  • residenza in provincia di Bolzano ed essere iscritti al Servizio Sanitario provinciale
  • Situazione economica che non superi determinati importi ad esempio:
    *Nucleo familiare composto da 2 persone— limite di reddito annuo: 23173€
    *Nucleo familiare composto da 3 persone—limite di reddito annuo: 30110€
  • La situazione economica viene rilevata con la DURP.

Prestazioni curative
A fronte di un minimo di spesa di 200€ viene corrisposto un contributo fisso.

IMPORTO CURA CONTRIBUTO FISSO
Da 200€ a 400€ 50€
Da 401€ a 600€ 75€
Da 601€ a 800€ 100€
Da 801€ a 1000€ 125€
Da 1001€ a 1200€ 150€
Da 1400€ in poi 200€


Il contributo annuo massimo a persona è di 300€

PRESTAZIONI PROTESICHE DENTALI

PRESTAZIONE PROTESICA IMPORTO MASSIMO CONTRIBUTO LIMITI
PROTESI MOBILE 55€ per elemento Per lo stesso elemento il contributo può essere concesso dopo 5 anni dalla data della fattura
PROTESI FISSA 241€ per elemento Per lo stesso elemento il contributo può essere concesso dopo 5 anni dalla data della fattura
APPARECCHIO MOBILE (minori di 18 anni) 1949€ Il contributo viene concesso una sola volta. Per persone minori di 18 anni con certificazione di handicap e in base alla gravità, può essere concesso due volte ai sensi dell’art. 3, comma 1 e 3 della Legge 5 febbraio 1992, n. 104.
APPARECCHIO FISSO(minori di 18 anni) 2635€ Il contributo viene concesso una sola volta. Per persone minori di 18 anni con certificazione di handicap e in base alla gravità, può essere concesso due volte ai sensi dell’art. 3, comma 1 e 3 della Legge 5 febbraio 1992, n. 104.


L’importo del contributo diminuisce in base alla situazione economica familiare.

PRESENTAZIONE DOMANDA

  • la domanda di contributo va presentata al distretto sanitario
  • la domanda di rimborso va presentata entro 6 mesi dalla data della fattura o onorario
  • la fattura allegata alla domanda deve risultare regolarmente pagata e deve essere l’originalev
  • Vengono rimborsate esclusivamente le prestazioni  erogate in stati appartenenti all’Unione Europea

Clicca su questo link per scaricare il modulo in PDF per la richiesta di rimborso: Modulo rimborso cure e protesi dentali

Per maggiori informazioni consultate i siti della Provincia, della Rete Civica, Comune, Inps o direttamente dal vostro patronato di fiducia.