Come riciclare lo stick del lucidalabbra

Aiuto!!! Proprio ieri, mentre mi stavo facendo bella per uscire, girando la rotella del mio fantastico lucidalabbra, mi sono accorta che non ce n’era più… Era finito completamente!

Le donne saranno d’accordo con me: è vietato uscire di casa senza!
Così, in preda al panico, mi sono precipitata da mia sorella Evelina con la speranza che potesse aiutarmi. E invece no, niente da fare. Neanche passando e ripassando il pennellino dell’ombretto dentro lo stick, siamo riuscite a recuperare qualcosa!
Allora mia sorella mi ha detto: “Coraggio Bigodina, sai dove buttarlo…”

Come tutti i make-up, i lucidalabbra vanno nel bidone dell’indifferenziato, ma neanche per un attimo ho pensato di buttare il mio meraviglioso stick rosa shocking: troppo bello per finire in mezzo ai rifiuti!

Così, ho provato a recuperarlo preparando io stessa il burro di cacao, che non ha poi così tanti ingredienti!

Ho scoperto che fare il burro di cacao in casa è un’ottima soluzione!
Gli ingredienti costano meno di una confezione nuova e si possono riutilizzare i contenitori, dando un contributo alla riduzione dei rifiuti. Pensate a quanti rossetti, burro di cacao, stick di protezione solare usiamo ogni anno? Quanti sarebbero se li sommassimo tutti?

Se volete provare anche voi a preparare un balsamo per le labbra, ecco la ricetta!
Prendete due cucchiaini di burro di karité (io l’ho comprato biologico!), quattro gocce di olio essenziale e un contenitore. Certo, se non avete uno stick rosa shocking bello come il mio, non importa: sarà solo meno fashion!

Cercate in casa un barattolo vuoto, meglio se di metallo, e pulitelo bene – potete anche recuperarlo da un balsamo o da un unguento che non usate più. Versate il burro di karité direttamente nella scatolina, aggiungete poche gocce del vostro olio essenziale e mescolate con un cucchiaio finché il burro non assume una consistenza cremosa.

Una volta intiepidito, distribuitelo bene nel contenitore, lasciatelo raffreddare un po’ e mettetelo in frigorifero, per fare in modo che si solidifichi più in fretta. Se tenuto lontano da fonti di calore, il balsamo per le labbra fatto in casa si può conservare almeno per sei mesi.
In estate però è meglio lasciarlo in frigorifero!

Chi meglio di noi donne conosce l’importanza di avere sempre dietro un buon burro di cacao? Le labbra sono importanti, vanno nutrite e mantenute morbide, perché siano sempre belle e giovani!

Zia Bigodina

Latest from Bidonzolo

F di fazzoletto

Alzi la mano chi di noi non usa almeno una volta al

E come etichetta

Forse, è vero, un tempo quando il bucato si lavava a mano,
Bidonzolo, alfabeto

D come detersivo

Eccoci qui con il nostro alfabeto ecologico! Siamo già arrivati alla lettera
Bidonzolo, alfabeto

C come carta

Eccoci qui di nuovo con il nostro alfabeto ecologico! Siamo arrivati
alla lettera
Bidonzolo, alfabeto

B come Bagnoschiuma

Bagnetto sì o bagnetto no? Quando si diventa mamme per la prima
0 0.00
Torna Su