ASSEGNO STATALE AL NUCLEO FAMILIARE

Il contributo che lo Stato concede alle famiglie con almeno tre figli minorenni

Chi ne ha diritto?
Possono ricevere l’assegno i cittadini comunitari ed extracomunitari (in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o del permesso UNICO di soggiorno e di lavoro), residenti in un Comune della Provincia di Bolzano.

Requisiti
– tre figli minori di 18 anni
nucleo familiare non superiore al parametro statale ISEE di riferimento rapportato al numero di componenti il nucleo.
Per l’anno 2018 il parametro massimo è pari ad Euro 8.650,11

Quando presentare la domanda?
Ogni anno entro il 31 gennaio dell’anno successivo (esempio: domanda del 2019 entro il 31 gennaio 2020)

Quali documenti servono?
La domanda si può presentare esclusivamente presso un patronato che provvederà ad inoltrarla all’Agenzia ASSE.

Importante! (DPCM n. 159 del 5.12.2013):
la domanda può essere presentata solo se il richiedente è in possesso dell’attestazione dell’ISEE, che viene consegnata al cittadino, di regola entro dieci giorni dalla presentazione al CAF della DSU (dichiarazione sostitutiva unica).

Quanto costa?
Il servizio è gratuito.

Informazioni
Il diritto decorre dal 1° gennaio dell’anno in cui si verificano le condizioni di legge (almeno tre figli minori di 18 anni ed un’ adeguata situazione economica). 

Qualora il requisito della presenza di almeno tre figli minori si verifichi successivamente al primo gennaio, il diritto decorre dal primo giorno del mese in cui si è in possesso del requisito.

Il diritto cessa dal primo giorno del mese successivo a quello in cui viene a mancare questo requisito.

Pagamento
L’ammontare dell’assegno mensile, calcolato in base all’indicatore della situazione economica per tredici mensilità, viene erogato in un’unica soluzione.

Novità: 
non è più possibile effettuare tramite assegno bancario pagamenti pari o superiori a Euro 1.000,00. Tutti i compensi superiori a Euro 1.000,00 vengono versati su conto corrente bancario o postale.

Modulistica e allegati
variazione della modalità di pagamento
Variazione modalità di pagamento 
Patronati

Ente competente

ASSE Agenzia per lo sviluppo sociale ed economico
Palazzo 12, via Canonico Michael Gamper 1, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 83 08 (Franco Fiorillo)
Fax: 0471 41 83 29
E-mail:aswe.asse@provincia.bz.it
PEC: aswe.asse@pec.prov.bz.it
Website: https://aswe.provinz.bz.it/

Orario
Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12
Giovedì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 17.30

Latest from Assistenza economica

work, time, relax

AVVOCATO RISPONDE

La rubrica “Avvocato risponde” è curata dall’avvocato Laura Vendrame Innocenti, di Bolzano.
0 0.00
Torna Su