famiglie numerose

Il Clan dei Kingston

Poligamia e incesti nella setta mormonica, una confessione religiosa che pratica la poligamia

Ragazzine e bambini che subiscono abusi sessuali costretti a unirsi in matrimonio a uomini adulti peraltro già sposati con diverse altre donne. Una storia inquietante che ha per sfondo lo Utah, un paesino americano abitato da una setta di mormoni fondamentalisti e poligami.

La setta mormona, chiamata anche “l’Ordine” è strutturata come una cooperativa dove soldi e proprietà sono gestite dal capo. Chi lavora (anche bambine e bambini piccoli) viene pagato pochi centesimi l’ora e il resto va alla collettività. Tutti soldi finiscono nella banca di Kingston e se un membro vuole prelevare, deve spiegare a cosa serviranno i soldi. Soldi che si è guadagnato ma che non appartengono più a lui.

Il”Il Kingston Clan” è una delle più famose e influenti famiglie mormoniche della zona. Guidata dal Paul Elden Kingston, oltre a esercitare liberamente la poligamia, pratica l’incesto e sfrutta finanziariamente i suoi membri. Chi scappa è ripudiato dalla famiglia.

Questa comunità organizza unioni fra ragazzine minorenni e parenti più anziani, conta 4000 persone che contrariamente alla chiesa mormona ufficiale, vestono in modo moderno e conducono una vita all’apparenza normale.

Molte ragazzine sotto i 15 anni sono costrette a sposarsi con zii o cugini più grandi di loro, diventando seconde o terze mogli. Per i mormoni le donne sono proprietà dei propri padri e dei propri mariti e devono garantire una numerosa prole ai propri mariti. Non è necessariamente una regola, ma hai più possibilità di diventare la moglie favorita se riesci ad avere almeno un bambino all’anno. Le donne vivono con i figli, tengono il proprio cognome, lavorano, pagano le bollette, in una parvenza di autonomia.

Anche l’omosessualità tra i mormoni non è accettata. Molto semplicemente: se sei gay vai all’inferno. È quasi meglio se non fossi mai nato perchè se capiti in questa setta probabilmente per paura di dire la verità finisci per essere espulso e allontanato da tutti i tuoi amici e famigliari, oppure per essere sposato con una o più donne senza mai essere felice.

«Vattene e non preoccuparti per la famiglia. Troveranno un altro fratello e ti sostituiranno con lui. Si prenderà tutte le tue cose». L’Ordine considera l’omosessualità “una formula che il governo usa per controllare la gente”. Ai bambini insegna che bere latte di soia ti rende gay.

L’Ordine dei Kingston ha proprietà in tutto lo stato valutate in 150 milioni di dollari e ha investito in compagnie di energia elettrica, centri benessere, miniere, parchi, banchi dei pegni. In evasione fiscale per milioni di dollari.

Nello Utah, come in tutti gli Stati Uniti, la poligamia è illegale ma da sempre la polizia mantiene una politica di tolleranza nei confronti della potente comunità. Per eludere la legge, i poligami denunciano solo il primo matrimonio, celebrando gli altri in segreto.