Bidonzolo, alfabeto

C come carta

Eccoci qui di nuovo con il nostro alfabeto ecologico! Siamo arrivati
alla lettera “c”, giusto…”c” come cappello, ma anche come carota, camicia, casa… direte voi: sono tantissime le parole di cui si potrebbe parlare! Vero, ma tra tutte, oggi vorrei parlarvi di carta.

“C” come carta perché ha una storia bellissima da raccontare che è ancora oggi in continua evoluzione. Sapete da dove arriva la carta? Qualcuno una volta mi ha risposto – dal cartolaio
- in realtà a quel tempo non c’erano i cartolai!

Correva il 3000 a.C e gli antichi egizi già usavano il papiro come foglio per scrivere. Il papiro è una pianta che ha bisogno di un clima tropicale per crescere, per questo motivo nelle regioni del Nord si usavano le pergamene, ottenute dalla lavorazione di pelli animali. Queste usanze continuarono per diverso tempo fino a quando fu scoperta una tecnica che consentiva di ricavare un materiale speciale dalla corteccia degli alberi.

Un signore cinese ebbe l’idea di trattare la corteccia dell’albero e filtrarla fino a ottenere un foglio di carta su cui poter scrivere… per molti secoli fu solo la popolazione cinese a produrla, senza rivelare a nessuno il segreto.

In Europa arrivò molto tempo dopo e fu in Sassonia che la carta divenne una fibra grezza molto simile a come la conosciamo oggi. A metà dell’800 iniziò a essere utilizzata in molti settori, raggiungendo enormi quantità produttive. Da lì, lo sfruttamento degli alberi è diventato, purtroppo, sempre più continuo e frequente.

Per fortuna, alcune persone hanno compreso il pericolo: continuando a lavorare la carta in quel modo, il rischio di perdere tutti gli alberi era altissimo! Questi signori hanno fatto della ricerca la loro missione e sono arrivati a scoprire un modo per riciclare la carta, salvando così tantissime foreste.

Oggi più della metà delle fibre utilizzate dall’industria della carta sono fibre di recupero. Con nostra grandissima soddisfazione, questi dati fanno della carta, il materiale più riciclato in Europa!

Alla prossima, Bidonzolo.

Latest from Bidonzolo

F di fazzoletto

Alzi la mano chi di noi non usa almeno una volta al

E come etichetta

Forse, è vero, un tempo quando il bucato si lavava a mano,
Bidonzolo, alfabeto

D come detersivo

Eccoci qui con il nostro alfabeto ecologico! Siamo già arrivati alla lettera
0 0.00
Torna Su